RIDE IN THE USA:

IL SOGNO AMERICANO

  1. Home
  2. Prodotti
  3. America
  4. RIDE IN THE USA: IL SOGNO AMERICANO

RIDE IN THE USA: IL SOGNO AMERICANO

I grandi parchi americani in moto: un tour emozionante nell’anima naturalistica degli Stati Uniti

Dal grande stato del Colorado, partendo dalla “One Mile High City” Denver, fino a raggiungere la costa del Pacifico.

Una cavalcata ricca di emozioni e scenari western tra le “meraviglie” naturali degli USA: le Rocky Mountain, il Colorado Canyon, Mesa Verde, la mitica Monument Valley, Antelope, Bryce e Grand Canyon

Passando tra i “giganti della terra” del Sequoia Ntl Park fino a raggiungere San Francisco seguendo la linea ondeggiata della Pacific Coast Highway, la US 1 accompagnati dall’azzurro dell’Oceano Pacifico…on the road again!!!!

Description

1° GIORNO ITALIA – DENVER

Volo da Roma o Milano per Denver operato da American Airlines via Londra o Miami. Arrivo e trasferimento in hotel. Pernottamento.

2° GIORNO SOSTA A DENVER

Permanenza a Denver. Ritiro moto previsto in mattinata presto e visita libera della città. Vale sicuramente una sosta – gourmet presso la Union Station di Denver, la stazione ferroviaria ancora perfettamente funzionante e piena di locali dove gustare le specialità locali. Pernottamento.

3° GIORNO DENVER – GRAND JUNCTION (420 KM)

Si parte per la nostra grande avventura che ci porterà ad attraversare una parte degli USA fino al Pacifico. La prima tappa ci farà salire sulla vetta delle Rocky Mountains, l’ Indipendence Pass (4000 metri!!) per poi ridiscendere fino ad Aspen!! Arrivo a Grand Junction nel tardo pomeriggio. Pernottamento.

4° GIORNO GRAND JUNCTION – MOAB (300 KM)

Si riparte con un breve tratta di Highway per poi svoltare sulla “Old Cisco Road”…iniziamo il vero west visto in tanti film. Accanto a noi comincia a scorrere il Colorado River che ci accompagnerà fino al Grand Canyon…arrivo a Moab nel primo pomeriggio. Resto della giornata libero a disposizione. Pernottamento.

5° GIORNO PERMANENZA A MOAB

Giornata di Stop per godersi escursioni in jeep, rafting, ecc o lo spettacolo dell’ Arches National Park che potete visitare all’alba o al tramonto.

6° GIORNO MOAB – DURANGO (325 KM)

Partenza verso Sud per entrare nel cuore del Colorado. Ci dirigiamo verso il confine con l’Arizona fino a raggiungere la storica città mineraria di Durango. ,
Pernottamento.

7° GIORNO DURANGO – MESA VERDE NATIONAL PARK (80 KM)

Brevissima tappa per arrivare in uno dei luoghi magici degli USA, il Mesa Verde National Park. Se disponibile al momento della prenotazione, pernotteremo nell’unica struttura del parco, Far View Motor Lodge, che dai suoi balconi offre viste davvero spettacolari.
Giornata di sosta dedicata alla visita del Parco. Mesa Verde National Park è un parco nazionale ubicato nell’angolo sud-occidentale dello stato del Colorado e denominato patrimonio dell’umanità UNESCO. Il parco è conosciuto in tutto il mondo per i cliff dwellings, antichi villaggi rupestri incastonati all’interno di nicchie rocciose e incredibilmente ben conservati, tanto da rappresentare alcuni dei siti archeologici più interessanti del Nord America. La Mesa Verde è comunque nota anche per il suo paesaggio naturale, caratterizzato da zone desertiche, ripidi canyon e altopiani boscosi.
Questo parco nazionale rientra raramente nelle tappe delle vacanze tipo in America, un po’ per la sua posizione isolata, un po’ perché poco conosciuto. Eppure questa meraviglia naturale meriterebbe molta più considerazione, viste le straordinarie bellezze paesaggistiche e archeologiche che permette di visitare.

8° GIORNO MESA VERDE – MONUMENT VALLEY (326 KM)

Usciamo da Mesa Verde….La strada ci conduce verso il più bello spettacolo naturale degli USA: La Monumet Valley. Non la raggiungeremo come chiunque altro ma prima di Blanding (130 km circa) svolteremo a sinistra per attraversare la Valley of Gods fino ad incrociare la S.H. 163 ( direzione Mexican Hat). Dopo una sosta rifornimento, continuare sulla S.H. 163 verso la mitica Monument Valley. Il pernottamento sarà a Bluff.

9° GIORNO MONUMENT VALLEY – PAGE/LAKE POWELL (145 KM)

Partenza da Kayenta fino a raggiungere Page, prendendo la UT 160 direzione Sud fino ad imboccare la AZ 98 W in direzione Coppermine Road fino a Page. Da Page potete percorrere le strade lungo le rive del Lake Powell, uno dei laghi artificiali più grandi al mondo con i suoi 300 km di lunghezza e 3000km di rive. Formato dalla costruzione della diga Glen (213m, autorizzata dal congresso nel 1956) per regolare il corso del fiume Colorado che ormai fornisce elettricità a 7 stati dell’ovest.

10° GIORNO PAGE – ANTELOPE CANYON – BRYCE CANYON (260 KM)

Prima di raggiungere la nostra prossima tappa, Bryce Canyon, ritorniamo indietro sulla AZ 98 per circa 15 km per dedicare la mattinata alla visita dell’ Antelope Canyon. L’escursione guidata, può essere acquistata in loco o prenotata già dall’ Italia, consigliato visto il costante elevato flusso di visitatori. L’Antelope Canyon, anche esso all’interno della riserva Navajo, è forse il più fotografato canyon di arenaria del nord dell’Arizona. I colori brillanti arancione e viola e le pareti intagliate dal vento e dall’acqua lo rendono uno spettacolo unico, fra i più suggestivi dei parchi usa.
Differentemente dalla maggioranza degli altri parchi, l’Antelope richiede la prenotazione di una guida!!!
Raggiungerete infine Bryce Canyon e potrete ammirare la bellezza di questo spettacolare paesaggio roccioso. Arrivo a Bryce Canyon nel primo pomeriggio. Lo spettacolo che si vede al tramonto inoltrandosi tra i Canyon del parco lascia senza fiato. Pernottamento.
N.B.: Lo spettacolo migliore offerto dal Bryce Canyon è al tramonto, quando l’ombra dei suoi picchi si estende all’infinito e la luce crea giochi magici!! E prima di cena….Rodeo!!!!

11° GIORNO BRYCE CANYON– GRAND CANYON (465 KM)

Poco da raccontare sulla tappa di oggi che ci porterà a godere di una delle Meraviglie Naturali del Mondo: il Grand Canyon!!!!!
Il versante sud è il più attrezzato e famoso, offre ai visitatori panorami straordinari.
La maggior parte dei visitatori del parco arriva al South Rim, lungo la strada statale 64 dell’Arizona. La strada entra nel parco attraverso l’ingresso sud, vicino a Tusayan, in Arizona, poi piega verso est, lasciando il parco attraverso l’ingresso est. La direzione del parco è al Grand Canyon Village, che si trova a poca distanza dall’ingresso sud ed è anche al centro dei punti panoramici più popolari. Circa cinquanta chilometri del South Rim sono accessibili con una strada. Pernottamento.

12° GIORNO GRAND CANYON – LAS VEGAS (485 KM)

Partenza dal Gran Canyon in direzione Las Vegas. Attenzione!!!!! Prima di raggiungere Las Vegas poco dopo Flagstaff percorreremo la madre di tutte le strade, The Historic Route 66 fino a Kingston. Si continua poi attraversando la Hoover Dam, la diga più grande degli States. Pirma di arrivare a Las Vegas, comunque in serata per evitare in gran caldo e le lunghe code al Check in negli hotel, si consiglia una sosta per un bagno rinfrescante nel Colorado River, nei pressi di Bulder City. Arrivo a Las Vegas e pernottamento.

13° GIORNO SOSTA A LAS VEGAS

Partenza dal Giornata di sosta e riposo per le nostra moto e per noi, da dedicare al divertimento, le luci e le attrazioni della “Fabulous Las Vegas”!!!!!!

14° GIORNO LAS VEGAS – BAKERSFIELD (560 KM)

La partenza per la tappa di oggi è prevista per le 6 del mattino. Tutti i partecipanti devono essere in moto con il pieno di benzina (c’è un benzinaio a 2 km dall’hotel) Tutti i partecipanti devono avere con se una scorta d’acqua vista le condizioni climatiche particolari della tappa, facilmente si potranno superare i 45/50C°….attraverseremo la Death Valley!!!! Con stosta a Dante’s Peack e Zabriskie Point (sulla S.H.190/E) . Arrivo a Backerfield nel tardo pomeriggio.

15° GIORNO BAKERSFILED – SEQUOIA NTL PARK – FRESNO (320 KM)

Si prosegue attraversando stupendo Sequoia National Park che accoglie questi fantastici giganti della terra tra cui il Generale Sherman, la Sequoia più grande del mondo. 60 km di pure curve che ci portano a raggiungere Fresno. Arrivo in serata. Pernottamento.

16° GIORNO FRESNO – MONTEREY – SAN FRANCISCO (420 KM)

Finalmente si raggiunge l’Oceano Pacifico!!!! Con sole 3 ore di strada attraversando Fresno e seguendo poi la CA33 fino a Monterey, cittadina situata sul Big Sur la grande costa Oceanica si raggiunge San Francisco seguendo la CA1, la Pacific Coast Highway. Arrivo a San Francisco e sistemazione in hotel. Resto della giornata libero a disposizione per iniziare le visite della città. Pernottamento

17° GIORNO SOSTA A SAN FRANCISCO

Riconsegna in mattinata delle moto. Resto della giornata disposizione. San Francisco è una delle mete di viaggio più importanti del mondo oltre 16 milioni di turisti visitano annualmente la città del Golden Gate. E’conosciuta per la sua fresca nebbia estiva, per le sue ripide colline, per la sua vivacità culturale e il suo eclettismo architettonico, che affianca stile vittoriano e architettura moderna, per i suoi famosi paesaggi, incluso il Golden Gate Bridge. Una visita di San Francisco include la famosa piazza centrale di Union Square, conosciuta come il luogo dello shopping, degli hotel più facoltosi e di teatri più prestigiosi; a poca distanza si trova Chinatown, il quartiere che ospita la più grande comunità cinese al di fuori della Cina. Fisherman’s Wharf è l’antico molo dei pescatori adesso ristrutturato, è molto animato anche di sera con ristoranti e negozi, il punto di maggiore interesse è il Pier 39 frequentato da una colonia di leoni marini e ovviamenti di turisti. Uno dei tratti di strada più conosciuto di San Francisco è senza dubbio Lombard Street: suggestiva e caratteristica via con 8 tornanti ripidi e stretti circondati da numerose aiuole. La prigione più famigerata degli Stati Uniti si trova proprio qui nella baia di SanFrancisco, il penitenziario di massima sicurezza di Alcatraz ospitò tra i criminali più ricercati d’America. Il modo migliore per visitare la città è sicuramente a bordo dei famosi cable car che vi porteranno su e giù per le colline nel cuore della città.

18° GIORNO SAN FRANCISCO – ITALIA

Partenza per l’Italia, arrivo il 28 Agosto.

19° GIORNO ITALIA

Arrivo

QUOTA
Hotel 3/4* Pilota e Passeggero/Una moto – In camera doppia: € 4.130
Hotel 3/4* Pilota/Una moto – In camera doppia: € 5.650
Hotel 3/4* Pilota/Una moto – In camera doppia: € 6.850
Tasse aeroportuali: € 350

Quota d’iscrizione: 65€

Scopri tutto su questo viaggio e lasciati ispirare dai viaggi simili
nel nostro catalogo online!

  • Inviando questo modulo acconsento al trattamento dei miei dati personali, che saranno utilizzati nel rispetto di quanto disposto dall’art. 13 del d.lgs. 196/200 e dall’art. 13 del Regolamento UE n. 2016/679 (GDPR). Leggi l'Informativa per il trattamento dei dati personali
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Related products

Vietnam e Cambogia

[vc_row gap="30"][vc_column width="1/2"][vc_column_text]ITINERARIO 1° Hanoi Arrivo all’aeroporto di Hanoi, incontro…

Stati Uniti

[vc_row gap="30"][vc_column width="1/2"][vc_column_text]ITINERARIO New York, Boston (km 344) Incontro con…

Perù e Bolivia

[vc_row gap="30"][vc_column width="1/2"][vc_column_text]ITINERARIO 1. Giorno // Lima Arrivo all’aeroporto di…

Lost your password?

User registration is disabled for now. Contact site administrator.